Specializzazioni Mediche

Chi è lo Psichiatra?

Nell’ordinamento italiano lo Psichiatra è un laureato in medicina e chirurgia con specializzazione post-lauream in psichiatria, quindi è prima di tutto un medico: può effettuare una diagnosi, prescrivere farmaci  e/o psicofarmaci e richiedere o valutare esami clinici.

Il Medico specialista in Psichiatria è anche abilitato, previa iscrizione all’Ordine, all’esercizio della Psicoterapia. Gli Psicologi, differentemente, per poter esercitare la Psicoterapia, devono ottenere una specializzazione specifica post Laurea.

Vedi anche la Psichiatria

Psichiatria

La psichiatria è la branca specialistica della medicina che si occupa dello studio sperimentale, della prevenzione, della cura e della riabilitazione dei disturbi mentali. Lo scopo fondamentale della psichiatria è il mantenimento e perseguimento della salute mentale intervenendo in ambito farmacologico, neurologico, psicologico, sociale e giuridico. La psichiatria si pone come obiettivo l’identificazione del disturbo mentale o psicologico come derivante da un funzionamento anomalo a livello fisiologico e biologico del sistema nervoso centrale. L’approccio è basato sul metodo scientifico-sperimentale come mezzo di indagine conoscitivo, sull’uso prevalente dei farmaci come mezzo curativo e con l’utilizzo accessorio di metodologie altrimenti tipiche della psicologia. Il termine psichiatria deriva dl greco psyché (ψυχή) = spirito, anima e iatreia (ιατρεια,ας) che significa cura (medica). Letteralmente la disciplina si dovrebbe occupare della “cura dell’anima”. Il medico specializzato in psichiatria è lo Psichiatra.

Diagnosi

La diagnosi psichiatrica è un processo complesso, che si avvale di valutazioni anamnestiche, colloqui clinici, test e reattivi psicopatologici e, quando necessario, anche di altre valutazioni mediche e psicologiche (internistiche, neurologiche, psicologiche, sociali).

Da un punto di vista epistemologico, le diverse costruzioni teoriche di alcuni disturbi psicopatologici hanno portato all’uso a livello internazionale di riferimenti nosografici (prescinde dalle caratteristiche personali del paziente) cosiddetti “ateoretici” (non tiene conto di teorie o scuole psichiatriche) , quali ad esempio quelli espressi nelle classificazioni, basate sul consenso scientifico, del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, APA).

Terapia

I disturbi psichiatrici possono essere temporanei o cronici. Come è normale intuire, alcuni pazienti richiedono cure solo per poco tempo mentre altri necessitano di essere seguiti e curati per periodi molto lunghi e nei casi più gravi il trattamento può essere necessario anche per tutta la vita, definendosi cronico. I disturbi cronici sono in grado di compromettere la qualità della vita del paziente e della sua famiglia.

La terapia psichiatrica solitamente è di tipo farmacologico ma si può intervenire con il supporto e tecniche psicoterapeutiche o con trattamenti supportivi e riabilitativi, anche di tipo sociale. Solitamente si svolge in contesti ambulatoriali convenzionati, come nei CSM (Centri di Salute Mentale delle ASL) o in regime privato.

Attualmente in Italia la maggior parte dei pazienti psichiatrici cronici o portatori di gravi forme di invalidità mentale viene assistita in comunità apposite operatori specializzati e, laddove possibile, a casa del paziente stesso. Eccezionalmente, in casi gravi ed acuti, ed in condizioni determinate (con alcune tutele di legge), può essere necessario un Trattamento sanitario obbligatorio (TSO).

La professione psichiatrica. Lo Psichiatra

Nell’ordinamento italiano lo Psichiatra è un laureato in medicina e chirurgia con specializzazione post-lauream in psichiatria, quindi è prima di tutto un medico: può effettuare una diagnosi, prescrivere farmaci  e/o psicofarmaci e richiedere o valutare esami clinici.

Il Medico specialista in Psichiatria è anche abilitato, previa iscrizione all’Ordine, all’esercizio della Psicoterapia. Gli Psicologi, differentemente, per poter esercitare la Psicoterapia, devono ottenere una specializzazione specifica post Laurea.